Crea sito

I bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico presentano difficoltà in diversi ambiti di vita, che vanno da un livello lieve ad un livello grave. Difficoltà nell’interazione sociale e nella comunicazione, comportamenti stereotipati, interessi ristretti, oltre che una lunga serie di altre complicazioni sono causa di grande disagio per chi ne soffre e per chi in generale si prende cura di loro, come genitori, terapisti e insegnanti. Nella vita quotidiana spesso risulta faticoso ed impegnativo assistere le persone con ASD e si è alla continua ricerca del percorso migliore da intraprendere a livello terapeutico per potenziare il funzionamento e consentire un buon livello di adattamento della persona nei contesti di vita (casa, scuola, comunità). Nell’ultimo decennio, le tecnologie digitali come smartphone e tablet, hanno trasformato il modo in cui le persone comunicano e accedono alle informazioni. I dispositivi portatili hanno assunto un ruolo importante di ausilio e sostegno alle persone con disabilità. I ricercatori sempre più si sono accorti del potenziale della tecnologia all’interno dei percorsi terapeutici delle persone con ASD. Software per dispositivi mobili, come le app per smartphone e tablet, sono stati successivamente sviluppati e resi disponibili sul mercato per i pazienti e per le loro famiglie, e il numero è costantemente in crescita.

Dott.ssa Angela Granata